AVVISO DI VENDITA TERRENI E FABBRICATI

Data: 
30/10/2010
Località: 
Ospedaletti (IM)

Il Consiglio di Amministrazione della scrivente Società ha deliberato, nelle sedute del 2/2/2012, del 7/3/2012, del 4/4/2012 e del 23/10/2012 la vendita, previo esperimento di asta pubblica, dei seguenti immobili con a fianco indicato il prezzo minimo richiesto, oltre oneri di legge:

  Riferimenti catastali Superficie– tipologia immobile Vincoli Destinazione d’uso
Diritto reale
Valore a base della trattativa
(al netto dell’IVA)
1 In Comune di Ospedaletti Fg. 10 mapp. 314 Ex Deposito merci FF.SS. Superficie catastale mq 281 circa   Disposizione di tutela ex artt. 12 e 45 D.lgs.
n. 42/2004
Attrezzature per attività commerciali Attrezzature per la ristorazione € 500.000
2 In Comune di Ospedaletti Fg. 10 mapp. 317 sub 95 e sub 96 Edificio ex impianti elettrici (oggi camere in affitto – da completare lavori interni) Superficie commerciale mq 250 circa   Disposizione di tutela ex artt. 12 e 45 D.lgs.
n. 42/2004
Turistico-ricettivo € 800.000
  In Comune di Ospedaletti (IM)
Fg. 13 mapp. 414 mq 904
Terreni edificabili in località “Biblos” nel Comune di Ospedaletti, non funzionali alla pista ciclopedonale Disposizione di tutela ex artt. 12 e 45 D.lgs.
n. 42/2004
Turistico-ricettivo € 450,/mq  

 

Gli immobili sono venduti nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, nelle condizioni note e di gradimento degli acquirenti e con le destinazioni d’uso previste dal titolo edilizio. Sono a carico dell’acquirente gli oneri fiscali, le spese notarili e le spese per l’espletamento delle pratiche catastali e urbanistiche nonché gli oneri di concessione, laddove previsti. L’offerta deve essere accompagnata da una dichiarazione di avere preso visione e conoscenza dell’immobile e di eventuali vincoli.   I soggetti interessati possono richiedere informazioni e appuntamenti per la presa visione degli immobili presso gli uffici della società e dovranno presentare le proposte di acquisto scritte accompagnate da deposito cauzionale pari al 20% dell’offerta mediante assegno bancario circolare intestato ad Area 24 S.p.a. nel rispetto delle modalità di cui infra. Le offerte dovranno essere presentate presso questa Società 20/11/2012 ore 13.00 in busta chiusa e debitamente sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura, con la dicitura “offerta per l’acquisto di immobile n. ….. nel Comune di …………..”. La seduta pubblica per l’aggiudicazione dell’immobile avrà luogo il 26/11/2012 alle ore 11.00 Il termine entro il quale dovrà procedersi alla stipulazione del contratto di compravendita ed al contestuale pagamento del prezzo conforme all’offerta, detratto il deposito cauzionale versato è fissato entro i successivi 90 giorni. La Società si riserva, a proprio motivato giudizio, l’accettazione o meno della proposta di acquisto nei successivi 30 giorni dalla data di svolgimento della seduta pubblica di cui sopra. Il Responsabile del Procedimento è l’Arch. Sergio Raimondo. Il presente avviso è pubblicato integralmente sul sito della Società, sull’ albo pretorio dei Comuni del Parco Costiero nonché per estratto pubblicato su un quotidiano a diffusione locale.   MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA E DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE: La proposta dovrà pervenire all’interno di un plico nel quale dovrà essere contenuta la seguente documentazione: A) Domanda di partecipazione in bollo di valore complessivo Euro 14,62, datata e sottoscritta, nella quale si richiede espressamente di partecipare all’asta pubblica. La richiesta dovrà contenere i seguenti elementi identificativi: - per le persone fisiche: nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza, codice fiscale dell’offerente o degli offerenti e, per i coniugati, il relativo regime patrimoniale. Inoltre per le imprese individuali dovrà essere indicato il numero di Partita Iva ed il numero di iscrizione nel Registro delle Imprese; - per le persone giuridiche: ragione sociale, sede legale, codice fiscale/Partita Iva, estremi di iscrizione presso la Camera di Commercio, elementi identificativi del rappresentante legale. Qualora l’offerta sia effettuata in nome e per conto di altra persona, fisica o giuridica, dovrà essere allegata copia conforme all’originale della procura ricevuta. L’offerente dovrà indicare il numero di telefono al quale risulta reperibile nonché, al fine della restituzione del deposito cauzionale mediante bonifico da parte della scrivente Società, i seguenti dati: il numero di conto corrente bancario / l’intestatario del conto / l’Istituto di Credito e l’Agenzia individuata / l’indirizzo dell’Agenzia / Abi e Cab. L’interessato inoltre dovrà dichiarare l’accettazione incondizionata del contenuto del presente avviso d’asta. L’omessa dichiarazione comporterà implicito assenso.   B) Dichiarazione sostitutiva resa e sottoscritta con firma autenticata da un pubblico ufficiale (o in sostituzione dell’autentica di firma può essere allegata fotocopia di un documento d’identità o di riconoscimento del sottoscrittore ex art. 35 del DPR. 445/2000) nella quale la persona fisica partecipante, o il rappresentante legale in nome e per conto della società partecipante, dichiara di non essere interdetto, inabilitato, fallito o sottoposto ad altra procedura concorsuale, e che a suo carico non sono in corso procedure per la dichiarazione di nessuno di tali stati, nonché di non essere incapace a contrattare con la pubblica amministrazione ai sensi degli articoli 32 ter e 32 quater del Codice Penale e di non trovarsi in alcuna ulteriore causa ostativa ai sensi della vigente normativa antimafia.   C) Documentazione comprovante l’effettuazione del deposito cauzionale, di valore pari al 20% dell’importo a base d’asta, mediante assegno bancario circolare, intestato ad Area 24 S.p.a..   D) Offerta economica datata e sottoscritta su un foglio in carta semplice contenuto, a pena di esclusione, in una apposita busta chiusa, sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura dall’offerente o dal rappresentante legale, con indicazione del mittente e con la dicitura “Offerta economica”. Il prezzo offerto dovrà essere pari o superiore rispetto a quello indicato a base d’asta; non saranno accettate offerte inferiori allo stesso. L’offerta dovrà essere espressa in cifre e/o in lettere; in caso di discordanza prevarrà l’importo più vantaggioso per la Società. L’assenza dei requisiti richiesti per la partecipazione all’asta e la violazione delle prescrizioni previste nel presente avviso determineranno l’esclusione dalla gara.   E) Dichiarazione in carta semplice di avere preso visione e conoscenza dell’immobile e di eventuali vincoli.   Nella compilazione del plico e della documentazione in esso contenuta occorre inserire tutti e soltanto gli elementi richiesti, senza ripetizione delle dichiarazioni effettuate né aggiunta di descrizioni superflue o non richieste.  

Sanremo 30/10/2012 prot. 12001610 

F.to  Il Presidente del C.d.A.
(Dr Giuseppe Argirò) 



 

 

Area 24 Partners